banner

Move-In

title Meglio guidi, più guidi!

Move-In permette ai proprietari di veicoli inquinanti che percorrono pochi km all'anno di avvalersi di una “deroga chilometrica” misurabile e controllabile consentendo così di prevedere un risparmio di emissioni. Tale risparmio emissivo può essere trasformato in chilometri che possono così essere redistribuiti nell’arco della giornata e della settimana.
 

dot Chilometri aggiutivi a chi guida bene

 

Move-In non solo permette di circolare anche ai veicoli inquinanti ma prevede anche la possibilità di premiare comportamenti di guida del veicolo attribuendo chilometri aggiuntivi nei seguenti casi:

  • Percorrenza su strade extraurbane
  • Percorrenza su autostrade con velocità compresa tra 70 Km/h e 110 Km/h
  • Stile di guida ecologico su strade urbane
     

dot Cosa cambia con Move-In

 

Oggi, per tutti i veicoli inquinanti, le limitazioni permanenti alla circolazione, in assenza della deroga Move-In, prevedono che possano circolare senza alcun limite chilometrico ma solo nella fascia serale, nei giorni festivi e nei weekend.
Aderendo a Move-In, il veicolo non sarà più soggetto ai blocchi orari e giornalieri vigenti, ma sarà invece monitorato attraverso il conteggio totale dei km percorsi in qualsiasi fascia oraria e dentro un tetto massimo di km/anno stabilito in base alla tipologia e alla classe ambientale del veicolo.
 

dot Perchè dare chilometri aggiuntivi?

 

L’assegnazione di chilometri aggiuntivi si fonda sulle seguenti considerazioni:

  • percorrere chilometri in aree extraurbane produce impatti emissivi minori in relazione anche alla presenza di un minor numero di persone esposte rispetto ai potenziali impatti generati in area urbana;
  • mantenere una velocità in autostrada all’interno del range individuato consente di minimizzare le emissioni dei veicoli;
  • uno stile di guida ecologico che elimina le brusche variazioni dell’accelerazione consente di contenere i picchi emissivi.
     

dot Chilometri Ecobonus aggiuntivi

 

Per questi motivi è possibile aggiungere al quantitativo totale di KM annui assegnati una frazione di chilometro aggiuntivo da poter percorrere, quantificato come segue:

  • 0,2 Km di ecobonus ogni chilometro percorso su strade extraurbane;
  • 0,2 Km di ecobonus ogni chilometro percorso su autostrade con velocità compresa tra 70 Km/h e 110 Km/h;
  • 0,1 Km di ecobonus ogni chilometro percorso su strade urbane con uno stile di guida ecologico (ecoguida).

NB: le tratte extraurbane e autostradali, ricadenti all’interno delle Aree A1 e A2, sono indicate sulla base della cartografia specifica messa a disposizione da Regione Lombardia a Viasat

Il parametro dello stile di guida ecologico su strade urbane (ecoguida) si basa invece sul mantenimento di uno stile di guida caratterizzato da un basso numero di forti accelerazioni sul percorso monitorato, ovvero che non superi un’accelerazione di 2 m/s² per ogni chilometro percorso in strada urbana.

Per informazioni

Dichiaro di aver letto e compreso l'informativa di cui agli artt. 13 e 14 del GDPR 2016/679 e alla normativa nazionale vigente e autorizzo il trattamento dei miei dati personali (ai sensi dell’art. 7 del GDPR 2016/679 e della normativa nazionale vigente) (informativa sulla privacy)